Atc castelluzzo

Riserva Naturale orientata dello Zingaro

Riserva Naturale dello Zingaro

La riserva naturale dello Zingaro è uno dei fiori all’occhiello dell’intera provincia.
Sette chilometri di preistorica costa rocciosa popolata da una ricchissima vegetazione in cui regnano supreme le “giummarre” – palme nane ndr.
Grotte, calette ciottolose, sentieri, falesie a strapiombo sul mare screziato di verde e turchese.
Una riserva terrestre intimamente legata al mare, in cui i profumi della speziata macchia mediterranea sembra vogliano tuffarsi tra i fondali ricchi di vita subacquea.

Fotogallery

Altre cose da fare

Trekking e Passeggiate

Non perdetevi la bellezza dei rumori e degli odori delle passeggiate attraverso i sentieri del CAI che attraversano la Riserva di Monte Cofano fino a raggiungere il Monte Monaco

Climbing & Falesie

La costa di Castelluzzo è incorniciata da falesie, pareti aggettanti, striate in certi punti arricchite da concrezioni su cui sono già state aperte delle vie per gli amanti del climbing.

Escursioni a cavallo

L’impronta agricola di questo scorcio di paradiso, fa sì che una delle attività locali sia sempre stata l’allevamento, per cui il mezzo di locomozione tradizionale in quest’area, è il cavallo.

Ti consigliamo di leggere …